28 giugno 2017

La pausa pranzo si colora di Ghibli con i fazzoletti per lunch box di Totoro

Per un pranzo in perfetto stile giapponese

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
28 giugno 2017
Lunch Box Studio Ghibli

Pratica nipponica forse non altrettanto diffusa in Italia, eppure fascinosa, quello del preparare e portare con sé un lunch box, o meglio un bento box (la schiscetta milanese in pratica) amorevolmente preparato e farcito da mamme, mogli e fidanzate è presente in moltissimi anime e film giapponesi (oltre che ovviamente nella vita reale di ogni studente e/o impiegato).

Lunch Box Studio GhibliPer chi dunque volesse importare la pratica anche in terre nostrane, e magari casualmente sia pure un fan sfegatato dello Studio Ghibli, c’è una novità irresistibile: i fazzoletti copri scatola del pranzo tematici con i protagonisti di Il mio vicino Totoro (leggete anche il nostro dossier sull’importanza del cibo nei film di Hayo Miyazaki).

Dunque, per avvolgere la scatola contenente il pasto amorevolmente predisposto, soprattutto i più piccoli, potrete scegliere tra molte varianti colorate, con Mei, Totoro, il Gattobus e i Nerini del buio. Gli involucri sono stati studiati per vestire alla perfezione la scatola e presentano un piccolo extra al momento dell’acquisto: Totoro e il Gattobus contengono patatine, mentre le altre versioni delle noccioline! Il prezzo? 1.600 yen, circa 13 euro.

Articolo
Titolo
La pausa pranzo si colora di Ghibli con i fazzoletti per lunch box di Totoro
Descrizione
Per un pranzo in perfetto stile giapponese
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento