Horror & Thriller

David Gordon Green: “Vi parlo della mia costosa versione di Suspiria che venne scartata”

di

Il regista del nuovo capitolo di Halloween ha rivelato qualche dettaglio in più sul remake che gli venne affidato nel 2008, ma che non si concretizzò

Due degli horror più attesi dell’anno sono senz’altro Halloween di David Gordon Green, di cui è appena stato diffuso il full trailer, e Suspiria di Luca Guadagnino, rivisitazione del classico diretto da Dario Argento nel 1977. Quello che forse tutti sanno è che Gordon Green (Strafumati) nel 2008 era stato contattato proprio per dirigere il controverso remake, prima che il progetto venisse dichiarato ufficialmente morto nel 2013.

Sappiamo che per i ruoli delle protagoniste si erano fatti i nomi di Natalie Portman (prima della sua consacrazione con Il Cigno Nero) e Isabelle Fuhrman (Orphan), ma i dettaglio del perchè, dopo l’entusiasmo iniziale, tutto sia saltato non erano mai emersi. Almeno fino ad oggi, quando il regista, nel corso di un’intervista è tornato a parlare della sua versione di Suspiria:

Tutti i film degli anni settanta … è stato davvero un decennio che ha scatenato la mia passione. Suspiria e Halloween sono stati i due che mi hanno davvero colpito in gioventù. Era un periodo in cui venivo così influenzato dalle cose che vedevo … e le ho davvero conservate, anche durante i vent’anni, anche nella scuola di cinema; quei primi anni dell’adolescenza dove ogni cosa significava molto per me. Creativamente, Suspiria è stato fondamentale e Luca Guadagnino, che ne ha appena diretto una re-immaginazione … mi assunse diversi anni fa per scriverne una che avrei dovuto dirigere e fu molto eccitante. In realtà la scrissi con il nostro tecnico del mixer audio di produzione di Halloween, Chris Hubert. 

David Gordon Green ha poi continuato:

Ma questa versione era molto costosa e non alla fine non venne mai realizzata. Ma ora ci ha pensato Luca e intanto si è fatto un bel nome come regista. Gli ho scritto l’altro giorno e gli ho chiesto quando avrei potuto vederlo, perché ho bisogno di dare una sbirciata!

Ma in sostanza, come sarebbe stato il Suspiria diretto da Gordon Green? Tutto ciò che sappiamo si può ricostruire dalle interviste rilasciate dal regista nel corso degli anni.

Una volta descrisse la sua interpretazione del capolavoro di Dario Argento come “un film piuttosto hardcore“, che sarebbe stato ambientato in un collegio di sole ragazze piuttosto che in un’accademia di danza classica.

Nel 2013 invece rivelò:

[Il mio Suspiria] sarebbe molto rispettoso del film originale. Sarebbe come mettere in scena nuovamente un’opera teatrale. Non sarebbe lì per togliere ciò che esiste già, ma per essere ispirato da ciò che è [l’originale] e realizzare qualcosa che sia a sua volta un’esperienza unica. 

Nella stessa intervista ha aggiunto:

Sono solo eccitato all’idea di creare qualcosa di elegante, vivido e di classe in un momento del genere horror in cui tutti girano film grezzi e found-footage. Voglio qualcosa che contrasti questo andazzo. Ma chiunque sia interessato ai film dell’orrore non ha interesse a cambiare in questo momento. O almeno, non con il mio coinvolgimento. Ma forse qualcun altro lo farà. 

Nel 2015, David Gordon Green aveva invece detto:

Amo il film di Dario Argento e abbiamo scritto un’opera molto fedele ed estremamente elegante. Non intendo un’opera musicale, ma avrebbe musiche incredibilmente intense, intensificate e molto operistiche. Set eleganti. Isabelle Huppert avrebbe partecipato, e pure Janet McTeer. Avevamo uno straordinario cast di eleganza e prestigio che ci eravamo ingegnati a scritturare.

Nella pellicola di Luca Guadagnino invece, il cast sarà composto da Dakota Johnson (50 sfumature di nero), Chloe Moretz, Mia Goth, Sylvie Testud, Renée Soutendijk e la star dell’originale Jessica Harper.

Di seguito il teaser trailer originale di Suspiria 2018, che uscirà nei cinema americani il 2 novembre (per l’Italia ancora nessuna certezza):

Fonte: BD

Horror & Thriller

Il trailer di Good Manners ci porta in Brasile, tra lupi mannari e gravidanze anomale

di
Redazione Il Cineocchio

I registi Juliana Rojas e Marco Dutra rinnovano il loro sodalizio e tornano a collaborare per un horror dalle forti implicazioni sociali

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer della serie Sacred Lies una ragazza senza mani scappa da una setta dei boschi

di
Redazione Il Cineocchio

La giovane Elena Kampouris al centro dello show originale di Blumhouse Television e Facebook Watch ispirato a una fiaba dei Fratelli Grimm e a un romanzo di Stephanie Oakes

Leggi
Horror & Thriller

Matt Smith e Natalie Dormer nel trailer di Patient Zero in mezzo alla pandemia definitiva

di
Redazione Il Cineocchio

C'è anche Stanley Tucci nell'horror diretto da Stefan Ruzowitzky, che presenterà degli infetti 'molto più sexy degli zombi'

Leggi
Horror & Thriller

Tom Six provoca e disgusta col teaser trailer di The Onania Club

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista della trilogia di The Human Centipede è pronto a scioccare di nuovo il mondo dopo un silenzio di tre anni

Leggi
Horror & Thriller

Tom McLoughlin su Venerdì 13 parte VI: “Jason imbracciava un Uzi nella prima sceneggiatura”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista dello slasher del 1986 ha ricordato l'idea che gli era venuta in fase di scrittura, spiegandone poi le ragioni dell'accantonamento

Leggi
Horror & Thriller

David Cronenberg: “La sala cinematografica è morta; una lunga serie per Netflix nel mio futuro”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista canadese ha spiegato come a suo modo di vedere il cinema si stia evolvendo e come lo streaming seriale sia ora la via da seguire per un autore che ha molto da dire

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | The Devil’s Doorway di Aislinn Clarke

di
Redazione Il Cineocchio

L'horror irlandese che ci porta dentro una delle tristemente note Case Magdalene per ragazze 'perdute' spreca le intriganti premesse per l'abuso di cliché del genere e per un finale registicamente troppo confuso

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | The Bride + Starry Eyes

di
Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni della ghost story russa basata su una storia vera e dell'horror sul prezzo del successo con Alexandra Essoe

Leggi
Horror & Thriller

James McAvoy e M. Night Shyamalan su Glass: “Altri sequel? Magari! Anzi no …”

di
Redazione Il Cineocchio

Il protagonista e il regista dell'atteso film che 'fonderà' Unbreakable e Split hanno mostrato reazioni contrastanti sul futuro del possibile universo cinematografico

Leggi
Titolo Data Regista

Limehouse Golem - Mistero Sul Tamigi (Blu-Ray)

14/06

Juan Carlos Medina

Contracted: Phase 1 + Phase 2 (Limited Edition) (2 Blu-Ray+Booklet)

14/06

Eric England

Slumber - Il Demone Del Sonno (Limited Edition) (Blu-Ray+Booklet)

14/06

Jonathan Hopkins

Cold War 2 (Blu-Ray)

14/06

Lok Man Leung, Kim-Ching Luk

Diggers (Dvd)

04/07

Tikhon Kornev

Il Giustiziere Della Notte (2018) (Blu-Ray)

04/07

Eli Roth

Osiride - Il Nono Pianeta (Blu-Ray)

05/07

Shane Abbess

Pacific Rim - La Rivolta (Blu-Ray)

05/07

Steven S. DeKnight