The Movie Db/10
The Movie Db/10
9 agosto 2017

Stephen King: “C’è un mio libro che vorrei vedere adattato, mi piacerebbe una serie TV come The Handmaid’s Tale”

Lo scrittore ha offerto anche la sua opinione sugli ingredienti per una trasposizione di successo

9 agosto 2017

Se a scriverlo è stato Stephen King, molto probabilmente è già stato adattato almeno una volta per il piccolo o il grande schermo. E con l’uscita più o meno imminente di IT, Il gioco di Gerald, Mr. MercedesCastle Rock (senza dimenticare La Torre Nera) è solo una questione di tempo prima che l’intera biblioteca del Re del brivido venga trasposta integralmente.

Quale è però la storia che King stesso vorrebbe vedere portata in vita, come film o serie televisiva? La sua risposta è arrivata in una recente intervista:

La-Storia-di-Lisey-KingOddio. La storia di Lisey (Lisey’s Story), credo. E’ il mio preferito dei libri e mi piacerebbe vederlo realizzato, soprattutto ora che c’è una sorta di apertura da parte dei servizi streaming in TV e perfino dalle reti via cavo. C’è più libertà di fare roba ora e quando fai un film tratto da un libro, c’è questa cosa che io chiamo ‘sindrome del sedersi su una valigia‘. Ovvero, si tenta di imballarci dentro tutti i vestiti contemporaneamente e la valigia non si chiude, quindi basta sedervici sopra finché non scatta. E talvolta, quando scende sul nastro dei bagagli, si apre e la biancheria sporca va ovunque. Quindi è difficile prendere un libro completamente testurizzato e che ha tutte le ruote che girano e farne un film di due ore e 10 minuti. Ma per uno show televisivo hai 10 ore a disposizione e c’è sempre la possibilità di fare qualcosa di simile a The Handmaid’s Tale, che è straordinaria.

King ha anche dato il suo suggerimento su come trasporre correttamente un romanzo per lo schermo:

Penso che sia un bene quando rimangono il più fedeli possibile alla storia, perché è quello che hanno acquistato. Non vuoi pensare che abbiano acquistato soltanto la console di lancio, ma che abbiano comprato anche il razzo.

In La storia di Lisey, pubblicato nel 2006

Dopo venticinque anni di matrimonio con Lisey, il celebre scrittore Scott Landon muore. A vederli dall’esterno avevano tutto ciò che volevano, erano tutto ciò che gli altri potevano sognare. Segretamente, lui era un uomo complicato, seppur meraviglioso, con una pericolosa tara nel sangue.

Lisey si ritrova a dover riordinare lo studio dello scrittore ricavato in un ex-granaio, ed è lì che si mostra per la prima volta un fan violento e al limite della follia. Pretende di avere l’unico manoscritto di Landon non pubblicato, altrimenti tornerà e sarà lei a risponderne. Agghiacciata dalla minaccia che si è fatta tangibile, la donna decide di reagire. Non appena lo fa, il mondo segreto del marito defunto torna a galla, in tutta la sua virulenza, nella ricchezza primordiale di un Eden insieme minaccioso e fonte d’ispirazione. E lei non ha che da imparare e ricordare, per rientrare in possesso di un legame che non verrà mai meno, più forte della morte.

Articolo
Stephen King: "C'è un mio libro che vorrei vedere adattato, mi piacerebbe una serie TV come The Handmaid’s Tale"
Titolo
Stephen King: "C'è un mio libro che vorrei vedere adattato, mi piacerebbe una serie TV come The Handmaid’s Tale"
Descrizione
Lo scrittore ha offerto anche la sua opinione sugli ingredienti per una trasposizione di successo
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher
CAST

Articoli correlati

Inserisci un commento