Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » [recensione Sitges 50] Errementari – Il Fabbro e il Diavolo di Paul Urkijo Alijo

6/10 su 181 voti. Titolo originale: Errementari, uscita: 02-03-2018. Regista: Paul Urkijo Alijo.

[recensione Sitges 50] Errementari – Il Fabbro e il Diavolo di Paul Urkijo Alijo

19/10/2017 di Sabrina Crivelli

Álex de la Iglesia produce un fascinoso horror fantastico immerso nel folklore basco incentrato sulla leggenda del fabbro di cui aveva timore perfino il Diavolo

Lungometraggio di debutto Paul Urkijo Alijo, Errementari – Il Fabbri e il Diavolo (Errementari: El herrero y el Diablo) riesce a dare forma a un insieme di leggende vernacolari basche, attraverso una medievalesca e riuscitissima iconografia infernale; indiscutibile garanzia di qualità è la presenza, in veste di produttore, di Álex de la Iglesia.

Errementari IglesiaAl centro della storia c’è un uomo tanto terribile che perfino il Diavolo ne aveva paura, l’Errementari del titolo, ossia il fabbro Paxti (Kandido Uranga). La vicenda si apre con una sommaria esecuzione di gruppo durante la Guerra Carlista nel 1833, un manipolo di disperati viene fucilato senza pietà, poi tra la nebbia compare un sagoma luciferina, subito dopo segue quella di un uomo barbuto che aggredisce e mette in fuga la milizia, si tratta proprio del suddetto. Stacco. Passano sette anni e vediamo la piccola Usue (Uma Bracaglia), un’orfana la cui madre si è suicidata, che viene costantemente sgridata dalla tutrice e dal sacerdote di campagna a cui è stata affidata, poi vessata dalle bambine e dai bambini del paese, i quali la escludono e le fanno angherie in continuazione. In particolare, alcuni coetanei per dispetto le rubano la bambola, poi le strappano la testa e la buttano proprio all’interno della proprietà del fabbro. Nel mentre arriva alla locanda del villaggio un commissario del governo, Alfredo (Ramón Aguirre), sulle tracce proprio del suddetto, dichiarando di essere convinto che nella sua magione sia stato nascosto un carico d’oro rubato molti anni prima. Si susseguono poi una serie di strani eventi, che ammantano sempre più di mistero la fosca abitazione: anzitutto muore nel giardino uno dei componenti della spedizione al seguito del pubblico ufficiale, addentratisi nella sinistra magione per indagare sul tesoro scomparso. Successivamente Ursue, trovatasi all’interno dell’edificio fatiscente ricoperto di grosse croci e spunzoni di metallo, scova un bambino macilento in una gabbia che la supplica di liberarlo. Tuttavia l’apparenza inganna e sia il fabbro, sia colui che la bimba incontra all’interno della sua sinistra magione, non sono ciò che sembrano.

Molti sono gli aspetti interessanti della pellicola del giovane regista spagnolo, nel contenuto come nella forma. Anzitutto si tratta della silloge di svariati elementi tratti dalla cultura locale radicata nella tradizione del popolo basco. Viene così fornita anche a coloro che la ignorano la possibilità di conoscere tale incredibile patrimonio, che comprende la leggenda di Errementari e le peripezie del buffo diavolo Sartael (incarnato da Eneko Sagardoy). Al fascinoso emisfero folkrorico si unisce poi un immaginario vasto e immaginifico, ossia la messa in scena di una vasta rosa di creature infernali, tra l’antropomorfo e il ferino, tutte caratterizzate con incredibile minuzia, quasi fossero studi fisiognomici del mostruoso. Non solo; viene data una suggestiva e terrificante configurazione anche all’entrata dell’Inferno, presieduta da uno stuolo di demoni che spingono una lunga fila di anime peccatrici scalze e ricoperte di stracci verso l’eterna dannazione, tra fuliggine, lapilli incandescenti e tenebra. Oltre all’estetica, anche la parlantina, la psicologia del piccolo diavolo, come dei suoi simili, è costruita con grande maestria, tra intrigante, petulante e goffo, fornendo del Male un ritratto grottesco, all’altezza del luciferino seguito del professor Woland (in Il Maestro e Margherita ovviamente).

ErrementariInfine c’è l’antropologico, gli uomini che sono descritti con uno humor altrettanto sagace nelle loro piccole grettezze, nei loro meschini peccati. Come i diavoli, anche i personaggi umani rappresentano una gamma variegata di tutte le età e di tutti i tipi; i più però soccombono a un cattolicesimo ipocrita, come il prete del paese, che seppure non sia apertamente malvagio, certo non ha la forza di seguire la retta via, ma impone una dottrina opportunistica e gretta. Allo stesso modo, molti seguono questo mediocre credo, che pretende di giudicare il prossimo in maniera sommaria senza nessuna pietà e solo sulle apparenze, che emargina il diverso, come gli adulti con Paxti e i bambini con Ursue. L’andare in chiesa e dire qualche Ave Maria non cambierà di sicuro la squallida natura del gruppo di ragazzini e ragazzine che vessano la piccola orfana, né quella dei loro genitori che non fanno lo stesso col fabbro solo per paura e superstizione perfino; Sartael si rivela più pietoso dei meschini paesani, chiusi invece nelle loro ottuse credenze. I due emarginati si dimostreranno invece di gran lunga i migliori e più nobili tra i personaggi.

Denso d’atmosfera, visionario nell’estetica, sagace nei dialoghi ed elevato ulteriormente dalla ottima performance dal trio di attori protagonisti, l’ironico e mefistofelico Sagardoy, il ruvido Uranga e l’ottima Bracaglia – nonostante la sua giovane età -, Errementari – Il Fabbro e il Diavolo è una pellicola di indiscutibile qualità e originalità. 

Di seguito il trailer originale:

Kandido Uranga
Eneko Sagardoy
Uma Bracaglia
Ramón Aguirre
Gorka Aguinagalde
Josean Bengoetxea
José Ramón Argoitia
Iñigo de la Iglesia
Itziar Ituño
Gotzon Sánchez
Aitor Urcelai
Maite Bastos
Zigor Bilbao
Jon Ander Alonso
Naia García
Haizea García
Unax González
Lisa Costanza
Elias García
Ioar Argomaniz
Urko Olazabal
Ander Pardo
José Ruiz de Azúa
Almudena Cid
Pako Eizagirre
Ortzi Acosta
Ramón Agirre
mouse guard la guardia dei topi david
Sci-Fi & Fantasy

Mouse Guard: Disney cancella il film Fox a un passo dalle riprese; le motivazioni (non proprio confortanti)

di Redazione Il Cineocchio

Le prime importanti conseguenze della fusione tra i due studi cominciano a farsi sentire inesorabili (sui progetti della parte debole)

Leggi
the rain serie netflix stagione 2
Sci-Fi & Fantasy

The Rain stagione 2: poster, full trailer e data di uscita per la serie Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Rasmus al lavoro sul controllo del virus mentre la Apollon gli dà la caccia nei nuovi episodi dello show danese

Leggi
akira otomo film finale
Sci-Fi & Fantasy

Akira | Guida all’interpretazione del finale del film animato di Katsuhiro Ōtomo

di Sabrina Crivelli

"Questa città è un frutto troppo maturo che sta per cadere nelle nostre mani, ed il vento che soffierà si chiama Akira"

Leggi
il trono di spade 8x01 jon snow fortunadrago
Sci-Fi & Fantasy

Recensione | Il Trono di Spade: 8×01 – Winterfell

di Martina Morini

Il percorso di commiato della serie parte col freno a mano inaspettatamente tirato, riproponendo strascichi della poco memorabile stagione precedente

Leggi
george r.r. martin trono di spade
Sci-Fi & Fantasy

George R.R. Martin sul finale di Il Trono di Spade: “Alcune differenze tra libri e serie TV”

di Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore ha anticipato che, in un modo o nell'altro, lettori e spettatori verranno accontentati

Leggi
hellboy baba yaga 2019 twisty
Sci-Fi & Fantasy

Hellboy 2019: chi è lo snodato interprete della strega Baba Yaga

di Redazione Il Cineocchio

Andiamo dietro le quinte del film di Neil Marshall per conoscere "Twisty" Troy James, corpo (più che volto) della mostruosa creatura mangia bambini

Leggi
The Mandalorian serie Star Wars 2019
Sci-Fi & Fantasy

The Mandalorian: logo, foto ufficiali e data di debutto della serie live action di Star Wars

di Redazione Il Cineocchio

Sono Pedro Pascal, Gina Carano e Carl Weathers i protagonisti dello show supervisionato da Jon Favreau che debutterà in esclusiva sulla piattaforma Disney+

Leggi
tokyo ghoul S film 2019
Sci-Fi & Fantasy

Tokyo Ghoul S: trailer e poster per il sequel live action

di Redazione Il Cineocchio

In questa seconda avventura cinematografica, Ken Kaneki dovrà vedersela col misterioso Gourmet

Leggi
alien night shift cortometraggio
Sci-Fi & Fantasy

Cortometraggio | Alien: Night Shift fa passare una brutta nottata sulla colonia

di Redazione Il Cineocchio

Aidan Brezonick firma il terzo dei 6 omaggi brevi scelti dalla 20th Century Fox per celebrare i 40 anni del primo film di Ridley Scott

Leggi
Star Wars The Rise of Skywalker film
Sci-Fi & Fantasy

Star Wars: The Rise of Skywalker, teaser con Lando e Palpatine per l’Episodio IX

di Redazione Il Cineocchio

Incredibili ritorni e volti noti nel primo assaggio dell'ultimo capitolo della saga iniziata nel lontano 1977 diretto da J.J. Abrams

Leggi
ghostbusters 3 film ecto-1
Sci-Fi & Fantasy

Ghostbusters 3: poster con la Ecto-1 e nuovo motto; data di uscita e cast (parziale)

di Redazione Il Cineocchio

Il terzo capitolo della saga iniziata nel lontano 1984 sta lentamente prendendo forma sotto la guida del regista Jason Reitman

Leggi
hellboy film 2019 david harbour red
Sci-Fi & Fantasy

19 cose da sapere su Hellboy di Neil Marshall

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del reboot R-Rated diretto dal regista inglese che vede protagonisti David Harbour, Milla Jovovich e Ian McShane

Leggi
alice e dorothy alan moor lost girls
Sci-Fi & Fantasy

Dorothy & Alice: Netflix rilancia il film che porta Il Mago di OZ nel Paese delle Meraviglie

di Redazione Il Cineocchio

Il colosso dello streaming ripesca l'ambizioso crossover, ingaggiando una nuova sceneggiatrice per rielaborare un vecchio script

Leggi
godzilla II king of the monsters
Sci-Fi & Fantasy

Terzo trailer per Godzilla II: King Of The Monsters, non c’è scampo dagli enormi mostri

di Redazione Il Cineocchio

L'umanità dovrà affidarsi al raggio atomico del lucertolone per sconfiggere i terribili Mothra, Rodan e King Ghidorah

Leggi
akira live action concept
Sci-Fi & Fantasy

Akira, trama ufficiale del live action: differenze marcate, ma Taika Waititi rassicura

di Redazione Il Cineocchio

Il regista della recentemente rinata trasposizione 'dal vivo' del capolavoro di Katsuhiro Ōtomo prova a placare le probabili contestazioni dei fan parlando del suo approccio

Leggi
La caduta dell'impero americano

La caduta dell'impero americano

24-04-2019

Mug - Un'Altra Vita

Mug - Un'Altra Vita

24-04-2019

Dilili a Parigi

Dilili a Parigi

24-04-2019

Ancora un giorno

Ancora un giorno

24-04-2019

Avengers: Endgame

Avengers: Endgame

24-04-2019

Ma cosa ci dice il cervello

Ma cosa ci dice il cervello

18-04-2019

Il campione

Il campione

18-04-2019

A spasso con Willy

A spasso con Willy

18-04-2019

Cyrano mon amour

Cyrano mon amour

18-04-2019

Torna a casa, Jimi!

Torna a casa, Jimi!

18-04-2019

Le invisibili

Le invisibili

18-04-2019

Gordon & Paddy

Gordon & Paddy

18-04-2019

La Llorona - Le lacrime del male

La Llorona - Le lacrime del male

18-04-2019

RECENSIONE

Il ragazzo che diventerà re

Il ragazzo che diventerà re

18-04-2019

Go Home - A Casa Loro

Go Home - A Casa Loro

15-04-2019

Quello che i social non dicono - The Cleaners

Quello che i social non dicono - The Cleaners

14-04-2019

Tutto liscio

Tutto liscio

11-04-2019

Dagli occhi dell'amore

Dagli occhi dell'amore

11-04-2019

After

After

11-04-2019

L'uomo fedele

L'uomo fedele

11-04-2019

Cafarnao - Caos e miracoli

Cafarnao - Caos e miracoli

11-04-2019

Hellboy

Hellboy

11-04-2019

RECENSIONE

Oro verde - C'era una volta in Colombia

Oro verde - C'era una volta in Colombia

11-04-2019

Kursk

Kursk

11-04-2019

Wonder Park

Wonder Park

11-04-2019